L’unicità del Natale di Orta

Avete presente quei borghi magici, dove passeggiando sembra che il tempo si sia fermato? Questa sensazione la proverete a Orta, uno dei borghi più belli d’Italia. Ci troviamo in Piemonte e più precisamente sulle sponde del Lago d’Orta dove le macchine non transitano e dove l’arte è di casa.

Durante il periodo natalizio la cittadina diventa ancora più magica grazie agli allestimenti e agli eventi che animano il borgo.

La piazza principale di Orta, piazza Motta, è un vero e proprio salotto affacciato sul lago. Qui ad accogliervi un maestoso abete vivo con luci calde ed il rosso delle palline a riscaldare l’atmosfera. Appena dietro di lui potete scorgere una salita che dal lago conduce al Sacro Monte di Orta (patrimonio Mondiale dell’UNESCO). Questo angolo del paese è molto scenografico: alcuni abeti illuminati con luci fredde guidano il visitatore fino alla chiesa. Un quadro naturale.

Un altro luogo molto suggestivo è il cortile del Comune di Orta. In questo giardino potete ammirare una stella caduta al suo centro: a sinistra la statua del pittore e di fronte la bellezza dell’Isola di San Giulio.

 

Storytelling fotografico: PLUME, Lorenzo Lucca – Elisa Piemontesi

 


«